Associazione Autismo Apuania ONLUS
Associazione Autismo Apuania ONLUS

Basket Aut

 

 

 

PROGETTO  

BASKET AUT

 

 

 

 

Basket Aut – V edizione - 2017

 

 

 

INDICE

 

 

 

Introduzione

 

Scopo

 

Compiti e responsabilità

 

Percorsi

 

Azioni e tempi

 

Costi

 

Indicatori e valori attesi

 

Introduzione e Scopo

 

 

BASKET AUT è un progetto realizzato per offrire a bambini e ragazzi con Autismo di età compresa tra i 6 e i 18 anni l'opportunità di svolgere un'attività di gioco e sport attraverso la pallacanestro. Il gioco della pallacanestro è particolarmente adatto a migliorare la capacità di relazione e comunicazione tra le persone e a sviluppare competenze psicomotorie e di regolazione del comportamento.

 

Lo sport in generale promuove in tutti ragazzi stili di vita salutari attraverso attività che iniziano nello spogliatoio e finiscono sul campo di gioco. In particolare, lo sport della pallacanestro, nei ragazzi con Autismo può offrire un'occasione di piacevole divertimento al di fuori dei contesti familiari e riabilitativi, facilitando lo sviluppo di potenzialità fisiche e relazionali e aprendo opportunità di socializzazione ed integrazione con i pari a sviluppo tipico.

 

 

Il progetto BASKET AUT è giunto alla sua 5^ edizione. L'evoluzione personale dei ragazzi partecipanti, i limiti fisici delle strutture utilizzate e le oggettive difficoltà organizzative della società sportiva con la quale Autismo Apuania ONLUS ed ANFFAS hanno collaborato fino ad oggi richiedono un cambiamento ambientale e organizzativo radicale per continuare questa esperienza ludico-sportiva adattata a persone con Autismo.

 

In questi 4 anni è stato possibile verificare che se da un lato l'attività sportiva ha creato contesti positivi di aggregazione e di crescita personale, dall'altro il basket si è rivelato particolarmente adatto al ragazzo con Autismo per apprendere nuove competenze dal punto di vista cognitivo, affettivo e relazionale attraverso il piacere del gioco sportivo. Ciò ha favorito in ciascuno dei ragazzi partecipanti il distacco dalla propria condizione di isolamento e ha offerto occasioni di condivisione delle regole mediante il gioco. Le famiglie di provenienza dei ragazzi hanno potuto apprezzare il valore di questa esperienza ed espresso il desiderio di continuarla avvicinandola sempre di più ai bisogni dei ragazzi.

 

Allo scopo di superare i limiti delle precedenti edizioni del progetto e favorire gli obiettivi sportivi e delle autonomie personali all'interno del progetto BASKET AUT sono stati introdotti i seguenti cambiamenti:

 

SEDE: palestra della ex-colonia COMASCA a Ronchi di Massa

La struttura è in prossimità del centro abitato, facilmente raggiungibile e accessibile. E' dotata delle attrezzature minime per svolgere attività di mini basket, ed è provvista di locali spogliatoio adeguati.

 

OPERATORI: 1 istruttore di minibasket e 1 educatore/psicomotricista per ogni 5 ragazzi partecipanti. Istruttori e operatori devono avere avuto esperienze maturate in percorsi sportivi, riabilitativi ed educativi con ragazzi autistici. Prof. Mario Floris in qualità di tutor e supervisore. Volontari di Autismo Apuania ONLUS e dell'Associazione Famiglie Portatori Handicap (A.Fa.P.H)

 

PARTNERS: Autismo Apuania ONLUS, ANNFAS Massa Carrara, A.Fa.P.H Massa, UFSMIA Usl Nordovest – Zona Apuane, Comune di Massa

 

Compiti e responsabilità

 

  • Associazione Autismo Apuania Onlus: attraverso i membri del consiglio direttivo o persone associate specificamente delegate partecipa alla programmazione delle attività, alla selezione degli istruttori/educatori, alla verifica della realizzazione delle fasi del progetto e gestisce le risorse economiche provvedendo all'amministrazione delle spese

 

  • UFSMIA Asl 1 di Massa e Carrara: collabora nella formazione e l'orientamento degli istruttori e degli educatori; elabora i feedback provenienti dai ragazzi che segue dal punto di vista sanitario e dalle loro famiglie; partecipa alla verifica della realizzazione delle fasi del progetto

 

  • A.Fa.P.H.: partecipa alla programmazione delle attività, collabora alla realizzazione del progetto attraverso l’opera dei propri volontari e provvede alla gestione degli spazi palestra/spogliatoio

 

  • ANFFAS - Onlus di Massa Carrara: partecipa alla programmazione delle attività, alla selezione ed alla preparazione degli istruttori e degli educatori, ed alla verifica della realizzazione delle varie fasi del progetto

 

  • Comune di Massa: provvede al patrocinio all'iniziativa accreditandola tra le iniziative ludico sportive a favore delle persone con disabilità psichica presenti sul territorio, fornendo supporto logistico-economico nei modi e nei tempi ritenuti opportuni e coinvolgendo i Servizi Sociali nella realizzazione del progetto per favorire la partecipazione dei ragazzi con Autismo alle attività sportive

 

  • Prof. Mario Floris, allenatore di Basket e responsabile del progetto “Canestroverso” per ragazzi con Autismo nella città di Modena, svolge attività di formazione e tutoraggio degli istruttori ed educatori; partecipa alla verifica della realizzazione delle fasi del progetto.

 

Percorsi

 

Il progetto è rivolto ai bambini ed ai ragazzi con Autismo di età compresa tra i 6 e i 18 anni. La richiesta di partecipazione avviene attraverso l’invio una mail indirizzata a info@autismoapuania.it contenente i dati del partecipante, dei suoi genitori, compresi e i recapiti postali e telefonici, e del neuropsichiatra di riferimento. La richiesta di partecipazione è possibile durante tutta la durata del progetto. Per essere ammessi alle attività è necessario:

 

a. un certificato medico che attesti l’assenza di controindicazioni a svolgere attività sportiva di carattere non agonistico

b. l'iscrizione all’Associazione Autismo Apuania ONLUS di un genitore o di un familiare del partecipante

c. l'iscrizione ad A.Fa.P.H. di un genitore o della persona che esercita la potestà genitoriale sul partecipante.

 

Periodo di attività: da Febbraio 2017 a Maggio 2017

 

 

 

Tariffa mensile

 

  1. Quota mensile a partecipante Euro 40,00

 

I partecipanti verseranno la quota come sopra indicata entro la fine di ogni mese ad Autismo Apuania ONLUS che rilascerà una ricevuta a titolo di “contributo per attività ludico sportive” a favore del minore.

 

Autismo Apuania Onlus provvederà alla liquidazione dei rimborsi e delle spese nei modi concordati con gli interessati.

 

 

Indicatori e valori attesi


 

Sedute di allenamento dei bambini

 

 

 

≥ 80 %

 

 

 

Istruttori coinvolti

 

 

 

 

≥ 2

 

Bambini coinvolti

≥ 3

Incontri di monitoraggio

≥ 4

Incontri di formazione e supervisione

= 2

 

 

www.autismoapuania.it - info@autismoapuania.it

cell. 366 5981120 - Codice Fiscale: 92022600453

 

Coordinate bancarie: IBAN: IT 57 E 0872613 600000000190125

Banca Versilia, Garfagnana, Lunigiana Ag. di Massa

 

 

Favola "Angelino Qualunque"
Angelino qualunque e la bolla di vetro x[...]
Documento Adobe Acrobat [4.1 MB]
StampaStampa | Mappa del sito
© BrunicoNet Soluzioni IT http://www.bruniconet.it